Causa elevato numero di ordini il servizio clienti è disponibile solo via email e le spedizioni potrebbero subire un lieve ritardo. Ci scusiamo per il disagio.
media
03 February 2022

A cosa servono i fermenti lattici e perché darli ai bambini

I fermenti lattici sono quei batteri che, una volta entrati nel nostro organismo (per via orale), giungono intatti fino all’intestino e danno manforte nel ristabilire l’equilibrio del microbiota intestinale (se necessario), che fa parte del microbiota umano, ossia di quell’insieme di batteri benefici che supportano il nostro benessere. 

Perché sono importanti?

La flora intestinale è un ecosistema fatto di batteri che garantiscono il funzionamento dell’intestino, nel quale si trovano diverse cellule che interagiscono con il sistema immunitario. Proprio per questo, l’intestino è ritenuto il nostro secondo cervello e la sua salute è legata a doppio filo con quella della flora intestinale.

I fermenti lattici risultano, quindi, indispensabili per portare equilibrio e per depurare l'intestino, in quanto garanti della salute della flora batterica intestinale, oltre che utili per stimolare l'assimilazione dei principi essenziali da ciò che mangiamo e per prevenire diversi disturbi, in quanto valido supporto per gli anticorpi.

Perché darli ai nostri piccoli e quali scegliere?

Se l’intestino funziona bene l’intero organismo ne trae beneficio e in presenza di eventuali alterazioni della flora batterica, è indicato far assumere fermenti lattici probiotici anche ai più piccoli, per un recupero più rapido.

I probiotici, però sono tantissimi e non tutti svolgono la stessa funzione, ragion per cui bisogna saper scegliere e, se in difficoltà, rivolgersi al farmacista o al proprio medico per effettuare la giusta scelta.

Vediamo insieme le caratteristiche di quelli più comuni:

  • Lactobacillus Casei: utile per le difese immunitarie del bambino e per alleviare i sintomi intestinali di una eventuale intolleranza al lattosio.
  • Lactobacillus Salivarius: allevia i fenomeni infiammatori di alcuni disturbi intestinali.
  • Lactobacillus Johnsonii: utile per trattare la stitichezza nell’adolescente mentre nel neonato è più efficace il Lactobacillus Casei infans.
  • Lactobacillus Rhamnosus: efficace contro la diarrea e per supportare l’azione di barriera della mucosa intestinale in caso di infezioni.
  • Lactobacillus Reuterii: aargina la proliferazione di batteri patogeni e allevia la tensione addominale tipica delle colichette gassose del neonato.
  • Bifidobacterium Longum: a effetto immunostimolante, utile nel neonato prematuro per supportare la formazione della flora batterica.
  • Saccharomyces Boulardi: combatte gli effetti della diarrea da antibiotici.

Eurofarmacia ti consiglia

Nepiros D3

Un integratore Alimentare Polivitaminico del Gruppo B con Lactobacillus Paracasei, Lattoferrina, Estratti Vegetali e Propoli.

Probactiol® junior

Indicato specificamente per il sostegno delle difese immunitarie nei bambini fra i 3 e i 12 anni.

Una capsula apporta 10 miliardi di batteri vivi e vitali e il 20% dell’assunzione giornaliera di riferimento per la vitamina D.

Lactoflorene PLUS Bimbi

Integratore alimentare di fermenti lattici vivi e vitamine del gruppo B, con 3 ceppi di fermenti lattici tipizzati e un ceppo di transito vivi ed attivi, che favorisce l'equilibrio della flora batterica intestinale.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti

0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie