media
17 June 2022

Beta-carotene per preparare la pelle al sole

Prima di stenderci per diverso tempo a prendere il sole, sarebbe meglio preparare la pelle all’esposizione ai raggi UV, al fine di ottenere un’abbronzatura bella e salutare.

È sicuramente importante seguire una beauty routine quotidiana e, parallelamente, non far mancare al corpo diversi principi essenziali per la fotoprotezione, come la luteina che aumenta la resistenza della pelle a esposizioni prolungate, e tutta una serie di principi antiossidanti, come le vitamina E, C, A, i minerali e i bioflavonoidi.

Cos’è il Beta-carotene?

Uno dei principi che non possono mancare per preparare la pelle al sole è il betacarotene, un pigmento vegetale precursore della vitamina A, che corrobora la produzione di melanina, elemento deputato alla colorazione della pelle.

Il beta carotene aiuta a ottenere un aspetto dorato e un colore più scuro, motivo per il quale viene generalmente assunto come integratore alimentare pro-abbronzatura, oltre a essere efficace nel prevenire le scottature in coloro che hanno una cute chiara e sensibile, oltre che un’alterata fotosensibilità.

L'abbronzatura dipende dal tipo di pelle?

La risposta è “sì”!

Il modo in cui la pelle si colora è sicuramente legato al tipo di cute che si ha e non solo. L’abbronzatura spesso dipende dal proprio fototipo, ovvero l’insieme di quei caratteri (occhi, incarnato e capelli) che definisce la tolleranza all’esposizione solare e aiuta anche a comprendere qual è la protezione più indicata per proteggersi e, allo stesso tempo, per farla colorare in maniera omogenea.

Il fototipo va da 1 a 6, e più alto è il proprio, più a lungo si può restare esposti al sole prima che si possano manifestare effetti collaterali quali scottature ed eritemi.

Scegliendo il prodotto solare in questo modo, e associandovi la costante assunzione di Beta-carotene, si può ottenere un colore più scuro e che dura più a lungo.

Dove trovarlo e come integrarlo

Il beta-carotene è presente in cibi quali carote, spinaci, zucca, peperoni, albicocche e diversi oli e ha un importante valore nutrizionale, oltre a essere privo di epatotossicità (la capacità di una sostanza chimica ad creare danni al fegato) anche quando assunto in dosi elevate.

Quando non lo si riesce ad assimilare con l’alimentazione, o in caso di aumentato fabbisogno, come quando ci si espone spesso al sole, gli integratori che lo contengono sono la soluzione migliore per assicurarsi una buona tolleranza al sole.

Bios Line BetaSun Bronze

Questo integratore alimentare è formulato con Beta-carotene, Licopene, Rame, Tirosina, succo di Carota viola, Prolina, Vitamina C, E, B2 ed è super efficace in caso di esposizione prolungata ai raggi solari, in quanto equilibra la produzione di radicali liberi. È efficace anche per prepararsi all’esposizione solare e per mantenere la tintarella più a lungo.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie