Causa elevato numero di ordini il servizio clienti è disponibile solo via email e le spedizioni potrebbero subire un lieve ritardo. Ci scusiamo per il disagio.
media
24 January 2022

I benefici del sorridere: lo sai che il nostro viso è composto da oltre 50 muscoli?

Sono in molti a non essere a conoscenza del fatto che il nostro viso è composto da 50 muscoli, noti come “facciali”: si tratta di muscoli striati controllati dal nervo facciale e che definiscono la mimica facciale di ogni persona.

Parliamo di muscoli simmetrici situati subito dopo il tessuto sottocutaneo, che ci consentono di aggrottare le sopracciglia, sbattere le palpebre, stringere o allargare le narici, ridere e darci la possibilità di esprimere le emozioni e i sentimenti che proviamo.

I diversi tipi di muscoli facciali

I muscoli facciali si dividono in tre tipi principali:

  • Muscoli Facciali del Gruppo Nasale: tra cui troviamo il muscolo nasale, il muscolo procero e il muscolo depressore del setto nasale.
  • Muscoli Facciali del Gruppo Orale: si tratta di 11 muscoli, tra cui il muscolo orbicolare della bocca, il depressore dell'angolo della bocca, il depressore del labbro inferiore, il buccinatore e il mentale.
  • Muscoli Facciali del Gruppo Orbitale: tra cui il muscolo orbicolare dell'occhio e il muscolo corrugatore del sopracciglio.

I benefici del sorridere

Sorridere è uno stretching naturale per il viso, in quanto i muscoli e le rughe si distendono rendendo la cute più bella e compatta: quando si sorride sinceramente, l’espressività coinvolge anche gli occhi e il volto appare disteso e sereno.

È importante sorridere in quanto, nel tempo, i muscoli facciali perdono tono e volume e, allo stesso tempo, la pelle diventa più secca, più opaca e produce meno acido ialuronico, che può portare all’apparizione delle prime rughe.

Sorridere è un vero e proprio “sport per il volto”, da associare ad altre buone pratiche per il benessere dei muscoli facciali che, se allenati, possono aiutare a tenere lontani i segni dell'invecchiamento: la ginnastica facciale e lo yoga facciale sono delle attività molto efficaci, da accostare a un attitudine sempre serena e a un viso sorridente, per migliorare la circolazione sanguigna nell’area cutanea del viso, stimolare il turnover cellulare, stimolare la produzione di collagene e la secrezione di elastina.

Se vuoi approfondire l’argomento o hai qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie