Causa elevato numero di ordini il servizio clienti è disponibile solo via email e le spedizioni potrebbero subire un lieve ritardo. Ci scusiamo per il disagio.
media
11 December 2020

Indigestione? Segui i nostri consigli

Indigestione? Segui i nostri consigli.

L'indigestione, nota anche come dispepsia, può essere conseguente a diversi cattivi comportamenti che assumiamo a tavola e, infatti, la maggior parte dei mal di stomaco dipende da ragioni molto semplici, come un pasto troppo abbondante o assunto con troppa fretta.

Con il termine indigestione ci si riferisce, in realtà, a tutta una serie di disturbi che possono essere bruciore, pesantezza, nausea, dolore diffuso all’addome senso di gonfiore, meteorismo e altri.

Prevenzione

Al fine di prevenire questi disturbi, è importante adottare delle sane abitudini personali:

  • Non esagerare durante i pasti: soprattutto durante le feste e le cene in compagnia, non si tiene conto di quanto cibo si sta assumendo e ce ne si pente il giorno dopo.
  • Masticare piano e più a lungo: nella bocca inizia il processo digestivo. Più si è capaci di masticare il cibo in bocca, meno energia e lavoro avrà da svolgere il resto del sistema digerente.
  • Assumere più fibre: le fibre aiutano la digestione, il bilanciamento di zucchero nel sangue e dell’energia.
  • Aumentare l’apporto di enzimi: il corretto apporto di enzimi digestivi è fondamentale per semplificare la digestione, dato che agiscono prima che il cibo raggiunga l’intestino tenue dove comincia il processo di scomposizione e assimilazione dei nutrienti.
  • Bere di più: l’acqua tiene idratati e aiuta a muovere il cibo attraverso il tubo digerente, prevenendo la stipsi.
  • Dormire bene ed evitare lo stress.
  • Eseguire una moderata ma costante attività fisica.

I nostri consigli

Quando la causa della cattiva digestione non risiede in una patologia organica, i rimedi naturali rappresentano un aiuto molto valido.

Una camomilla o un infuso di melissa con un po' di succo di limone, ben caldi; una tisana digestiva a base di finocchio, anice, liquirizia, carciofo, cardo mariano e zenzero. Questi e altri semplici rimedi naturali possono offrire un importante sollievo in caso di mal di stomaco da cattiva digestione.

Quando, oltre alla pesantezza e al gonfiore, si avverte anche acidità e nausea è, invece, utile ricorrere a farmaci, anche di automedicazione, chiedendo consigli direttamente al farmacista.

Integrazione

In farmacia è possibile trovare anche diversi integratori utili per la digestione. Alcuni sono ricchi di ingredienti naturali, utili nella cura e nella prevenzione di problemi digestivi e intestinali.

Per favorire la digestione ed eliminare i fastidiosi disturbi si possono assumere anche rimedi erboristici come il Carbone Vegetale, utile soprattutto per problemi di gonfiore. Negli integratori alimentari naturali a base di carbone vegetale, si possono trovare anche alti dosaggi di estratti vegetali, molto indicati per ridurre il senso di gonfiore e favorire la normale digestione.

Tali integratori riescono a stimolare o neutralizzare le secrezioni gastriche, donare enzimi importanti per elaborare alimenti nel tratto digerente o contenere sostanze calmanti o antiemetiche che aiutano a controllare nausea o vomito.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie