Causa elevato numero di ordini il servizio clienti è disponibile solo via email e le spedizioni potrebbero subire un lieve ritardo. Ci scusiamo per il disagio.
media
16 September 2020

Migliora la tua concentrazione a scuola e a lavoro

La concentrazione è quella funzione psichica fondamentale per l'attività cerebrale relativa agli stimoli, gli elementi o gli aspetti di un momento che si sta vivendo. Essa è molto variabile in quanto dipende da tanti aspetti, quali le condizioni ambientali, l'umore, la quantità di stress e l'età.

Alimentazione

Generalmente, quando si eseguono attività mentali, la concentrazione incide molto anche sulla capacità di memoria, e l’alimentazione, nei periodi di studio e lavoro mentale intenso può sicuramente darci una mano.

Gli elementi da ricercare nell’alimentazione per rinforzare la mente sono vitamine, minerali, acidi grassi della serie omega, amminoacidi o loro derivati ed estratti vegetali, che hanno proprietà stimolanti per le funzioni cerebrali.

Per sfruttare al massimo le funzioni celebrali, bisogna far arrivare al cervello una buona quantità di ossigeno, proprio per questo è fondamentale un’alimentazione corretta che supporti tale processo. Se si soffre di difficoltà di concentrazione, si possono prendere alcuni accorgimenti:

  • assumere alimenti ricchi di grassi insaturi (pesce, olio d’oliva, noci, nocciole, mandorle);
  • ridurre grassi saturi (carni rosse, formaggi e proteine animali in genere);
  • assumere alimenti ricchi di fibra e di vitamine, specialmete vitamine del gruppo B che proteggono il sistema nervoso e sono ottime per prevenire e rallentare l’invecchiamento cerebrale;
  • la curcuma, gli anacardi, le mandorle, i cereali integrali, i frutti rossi aiutano a preservare le funzioni celebrali, così come gli alimenti ricchi di Omega 3 (pesce e semi di lino su tutti).

Quando si svolgono diverse attività mentali, è altrettanto importante dormire bene, per sfruttare al meglio le ore di lavoro.

La buona integrazione

Riteniamo sia fondamentale l’integrazione dello Zinco, soprattutto per coloro che non vivono bene mentalmente alcune situazioni stressanti, come gli esami: lo zinco supporta il corretto funzionamento dei sensi, della concentrazione e della memoria, oltre che del sistema nervoso centrale ed è riconosciuto come “minerale anti-stress”.

Se c’è una carenza, potrebbe essere benefico integrare anche le vitamine del gruppo B, che svolgono un’azione protettiva nei confronti di tutto il sistema nervoso e sono ottime per prevenire e rallentare l’invecchiamento cerebrale.

Se non si riesce a dormire bene, gli integratori a base di valeriana e melatonina contribuiscono alla riduzione del tempo richiesto per prendere sonno, la valeriana favorisce un sonno più profondo, oltre che il benessere mentale e il rilassamento in caso di stress, ansia e tensione.

Per lo studio

Diversi integratori sono stati creati proprio per l'attività di studenti o di coloro che svolgono un lavoro prettamente mentale, aiutandoli con la concentrazione. Gli ingredienti principalmente utilizzati per formularli sono:

  • l’estratto fluido di schizandra, dalle proprietà tonico-adattogene utili nello studio e nelle attività mentali;
  • fosfoserina, componente strutturale già presente nelle cellule cerebrali;
  • estratto fluido di ginkgo biloba, che contribuisce alla funzionalità del microcircolo;
  • acido folico e vitamine B5 e PP che contrastano la stanchezza e l’affaticamento.

In alcuni casi, queste formulazioni vengono arricchite con L-Teanina e vitamina B1 che favorisce la normale funzione psicologica e del sistema nervoso.

Se hai qualche dubbio oppure vuoi semplicemente approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti è a tua totale disposizione.

Prodotti correlati
0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie