MEMOVIT B12*OS SCIR 10FL

€ 11,18 € 12,90
  • Disponibilità: Disponibile
  • Brand: AESCULAPIUS
  • Codice prodotto: 012046049
  • Punti fedeltà: 22
  • ATTENZIONE:
    In caso di esaurimento scorte, l'ordine potrebbe subire un ritardo sui normali tempi di evasione.
Principi attivi

Ogni flaconcino da g 10 contiene: Principi attivi: DL-fosfoserina mg 40; Cianocobalamina mcg 500. Eccipienti con effetti noti: metile para-idrossibenzoato e sorbitolo. Ogni tappo dosatore contiene: Principio attivo: L-glutammina 60 mg. Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1

Eccipienti

Ogni flaconcino da g 10 contiene: Sorbitolo al 70%, Aroma di lampone, metile para-idrossibenzoato, acqua distillata. Ogni tappo dosatore contiene: Mannitolo.

Indicazioni terapeutiche

Stati di sopraffaticamento intellettuale con disappetenza, astenia, facile esauribilità.

Controindicazioni/Effetti indesiderati

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati al paragrafo 6.1.

Posologia

La dose raccomandata è 1 flaconcino al giorno, preferibilmente al mattino a stomaco vuoto. Togliere la capsula strappando la linguetta e fare pressione sul tappino sporgente fino ad ottenere la caduta della polvere nel flaconcino, quindi agitare fino a completa soluzione e versare in un bicchiere aggiungendo acqua a piacere.

Conservazione

Conservare a temperatura non superiore a 30°C.

Avvertenze

Sebbene questo preparato contenga cianocobalamina (Vit. B12), Memovit B12 non può sostituire la cianocobalamina somministrata per via parenterale nel trattamento dell'anemia perniciosa.Il prodotto può provocare lieve eccitabilità ed insonnia; se ne sconsiglia pertanto la somministrazione nelle ore serali. Il prodotto contiene 10,5 g di sorbitolo. Quando assunta secondo la posologia raccomandata, ogni dose fornisce fino a 1,75 g di sorbitolo. Ai pazienti con intolleranza ereditaria al fruttosio non deve essere somministrato questo medicinale. Inoltre Memovit B12 contiene metile para-idrossibenzoato che può causare reazioni allergiche anche ritardate.

Interazioni

Non note.

Effetti indesiderati

Come tutti i medicinali, questo medicinale può causare effetti indesiderati sebbene non tutte le persone li manifestino. Gli effetti indesiderati sono classificati per sistemi e organi e per frequenza. Le frequenze sono definite come: molto comune (≥ 1/10); comune (≥ 1/100, <1/10), non comune (≥1/1.000, <1/100); raro (≥ 1/10.000, <1/1.000); molto raro (<1/10.000); non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

Classificazione per sistemi e organi Molto comune (≥1/10) Comune (≥ 1/100 a <1/10) Non comune (≥1/1.000 a <1/100) Raro (≥ 1/10.000 a <1/1.000) Molto raro (< 1/10.000) FrequenzaNon nota
Disturbi psichiatrici           - lieve eccitabilità - insonnia
Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l’autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all’indirizzo www.aifa.gov.it/content/segnalazioni-reazioni-avverse.

Sovradosaggio

Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio.

Gravidanza e allattamento

Gravidanza: Benché non siano conosciute specifiche controindicazioni all’uso dell’associazione di DL-fosfoserina, cianocobalamina e L-glutammina in gravidanza, i dati relativi all'uso di questi principi attivi in donne in gravidanza non esistono. A scopo precauzionale, è preferibile evitare l'uso di Memovit B12 durante la gravidanza. Allattamento: Non è noto se i principi attivi/metaboliti siano escreti nel latte materno. Il rischio per i neonati/lattanti non può essere escluso e pertanto non è raccomandato l’uso durante l’allattamento