RECTOREPARIL RETT POMATA 40G

€ 7,57 € 8,90
  • Disponibilità: Articolo esaurito
  • Brand: MEDA PHARMA SpA
  • Codice prodotto: 023470065
  • Punti fedeltà: 15
  • ATTENZIONE:
    In caso di esaurimento scorte, l'ordine potrebbe subire un ritardo sui normali tempi di evasione.

Denominazione

RECTOREPARIL

Quali sono i principi attivi di Rectoreparil Rett Pomata 40g ?

ogni supposta contiene: Principi attivi: Escina mg 5 Tetracaina cloridrato mg 45 Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1 100 g di crema contengono: Principi attivi: Escina g 0,5 Tetracaina cloridrato g 4,5 Eccipienti: contiene Metil-p-idrossibenzonato Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1

Eccipienti

4,5% + 0,5% crema: Cotenside poliglicolico di acidi grassi, Estere poliglicolico di acidi grassi, Estere poliglicolico di alcooli grassi saturi, Gliceride parziale di acidi grassi, Metil-p- idrossibenzonato, Estere etilico dell’acido Linol-linoleico, Anoxid SBN, Acqua deionizzata. 45 mg + 5 mg supposte: Polisorbitan monostearato, Titanio diossido, Estere etilico dell’acido Linol- linolenico, Anoxid SBN, Zinco ossido, Gliceridi semisintetici.

Quali sono le controindicazioni di Rectoreparil Rett Pomata 40g ?

Ipersensibilità ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Qual è la posologia di Rectoreparil Rett Pomata 40g ?

Supposte: Una supposta alla mattina, una supposta alla sera. Si raccomanda di effettuare l’applicazione della supposta dopo la defecazione. Per una maggiore praticità d’impiego si raccomanda di mettere le supposte in frigorifero o in acqua ghiacciata per qualche minuto prima dell’uso. Crema: Un’applicazione alla mattina e una alla sera (una striscia di crema della lunghezza di 2 cm) La confezione è provvista di una cannula per le applicazioni endo-rettali. Si raccomanda di effettuare l’applicazione endo-rettale della crema dopo la defecazione.

Come si conserva Rectoreparil Rett Pomata 40g ?

Questo medicinale non richiede alcuna particolare condizione per la conservazione.

Quali sono le avvertenze di Rectoreparil Rett Pomata 40g ?

È opportuno non superare la posologia consigliata in quanto l’uso di dosi elevate per periodi prolungati può determinare un assorbimento sistemico dei principi attivi con conseguenti effetti indesiderati legati all’attività della tetracaina. L’uso, specie prolungato, dei prodotti per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso occorre interrompere il trattamento ed istituire una terapia idonea (vedere paragrafo 4.8). Tenere fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.

Quali sono le iterazioni di Rectoreparil Rett Pomata 40g ?

Non sono state segnalate interazioni medicamentose.

Quali sono i possibili effetti indesiderati di Rectoreparil Rett Pomata 40g ?

RECTOREPARIL può dar luogo a dermatite da contatto e, in caso di eccessivo assorbimento sistemico, a reazioni di ipersensibilità (vedere paragrafo 4.4). Nella seguente tabella, all’interno di ciascuna classe di frequenza, gli effetti indesiderati sono riportati in ordine decrescente di gravità.
Classificazione sistemica organica Comuni da ≥1/100 a ≤1/10 Non comuni da ≥1/1000 a ≤1/100 Rari da ≥1/10000 a ≤1/1000 Non noti*
Disturbi del sistema immunitario       Ipersensibilità
Patologie della cute e del tessuto sottocutaneo       Dermatite da contatto
* la cui frequenza non può essere valutata dai dati disponibili

Sovradosaggio

Non sono stati segnalati casi di surdosaggio.

Si può utilizzare Rectoreparil Rett Pomata 40g in Gravidanza ?

Nello stato gravidico non esistono controindicazioni manifeste, tuttavia si ritiene opportuno escludere l’uso del farmaco nei primi tre mesi di gravidanza. Utilizzare RECTOREPARIL solo se considerato essenziale dal medico.