Il 9 dicembre saremo chiusi per inventario. Le spedizioni riprenderanno a partire dal 12 dicembre. Ci scusiamo per il disagio
media
25 July 2022

Caldo e gravidanza: i nostri consigli

Quest’anno caldo e afa sembrano proprio non lasciarci tregua. Le grandi ondate di calore possono provocare problemi a molte, soprattutto se in dolce attesa. Però con qualche buon suggerimento, caldo e gravidanza può non essere un binomio così insopportabile. La parola d’ordine è soltanto una: rispettarsi; la gravidanza è un fatto del tutto fisiologico: ecco, quindi, i nostri consigli su come godersi la bella stagione, quando si ha il pancione:

  • Condizionatore, una coccola doverosa in gravidanza: Per proteggersi dal caldo negli ambienti chiusi l'ideale è azionare un ventilatore o un condizionatore.
    Il ventilatore muove l’aria, ma non abbassa la temperatura. Per questo si suda lo stesso e quindi è necessario bere per non rischiare di disidratarsi.
    Quando fa davvero molto caldo, però, la soluzione ideale è il condizionatore, che abbassa la temperatura e anche il livello di umidità. Per utilizzarlo al meglio non esagerate però con le basse temperature (5-6 gradi in meno rispetto all'ambiente esterno sono sufficienti) perché una differenza troppo marcata di temperatura espone agli sbalzi termici, che possono provocare facilmente malessere.
  • Mantieni la giusta idratazione: Durante la gravidanza gli ormoni in circolo sono la causa di un aumento della temperatura, fatto per cui si suda di più e si perdono liquidi. Se i liquidi persi sono troppi, il rischio è di incorrere in bruschi cali di pressione o in processi di disidratazione, durante i quali si eliminano anche quei sali minerali indispensabili per la mamma e il bambino. Bevi almeno due litri d’acqua al giorno.
  • Attenzione all’alimentazione: Durante i mesi caldi, l’alimentazione deve diventare più light: al bando piatti troppo elaborati e grassi. Via libera a frutta e verdura, ricche di vitamine e Sali minerali, concesso uno sfizio ogni tanto.
  • Evita di uscire nelle ore più calde della giornata per evitare malori.
  • Continua a fare attività fisica , seppur leggera: è sufficiente una passeggiate di 30 minuti al giorno o se sei al mare, una passeggiata con gli arti inferiori immersi nell’acqua. Il microcircolo delle tue gambe ti ringrazierà !

Attenzione al sole: se vi esponete al sole mettete sempre una crema con filtri solari elevati per evitare che vi compaiano macchie scure soprattutto in volto.

Ultimo suggerimento: le vacanze sono una buona occasione per trovare del tempo per prepararsi al meglio all’incontro col bambino.

Godetevi spazi di coppia per vivere questo magico momento e scegliere insieme come costruire il nido di vostro figlio. 

0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie