Causa elevato numero di ordini il servizio clienti è disponibile solo via email e le spedizioni potrebbero subire un lieve ritardo. Ci scusiamo per il disagio.
media
11 July 2022

Dolori articolari e muscolari: prendere il sole fa bene?

Quando arriva l’estate con le sue giornate soleggiate, le temperature che salgono, il sole che riscalda e abbronza, c’è chi tira un sospiro di sollievo per i suoi dolori articolari e muscolari e chi si dispera.

Ma, allora, prendere il sole fa bene o no per chi soffre di dolori articolari e muscolari? Cerchiamo di fare chiarezza: La prima cosa da valutare è se il dolore articolare ha un’origine muscolo scheletrica oppure se si tratta di un processo infiammatorio che provoca dolore e gonfiore. Per comprendere quando il sole è consigliato bisogna distinguere tra patologie artritiche e artrosi.

Prendere il sole fa bene?

  • Quando il sole è consigliato: Nel caso delle artrosi, ossia di quelle patologie collegate a danni da usura alle articolazioni, in generale è possibile trarre beneficio dall’esposizione solare e dal calore (ovviamente entro certi limiti). Ottimi in questi casi anche i fanghi caldi che possono alleviare anche dolori di una certa intensità. Anche il mal di schiena trae molti benefici dall’esposizione solare se causato da un fatto artrosico, e/o dalla degenerazione strutturale delle vertebre.
  • Quando il sole è sconsigliato: Nel caso delle artriti, nelle quali è il processo infiammatorio ad essere caratterizzante della patologia. Nel caso delle patologie artritiche è possibile constatare un miglioramento e un sollievo dal dolore se applicato del ghiaccio sulla parte interessata; al contrario il calore va a incrementare l’infiammazione e quindi, un peggioramento del quadro. In tutti i casi in cui vi sia un’infiammazione, quindi, in linea di principio, l’esposizione al sole e al calore è da ritenere sconsigliabile.

Ma dunque, chi soffre di artrite ha la spiaggia preclusa? No, non è così ma occorre preferire le prime ore del mattino e quelle del tardo pomeriggio, quando il sole è meno forte e anche il calore tende a diminuire.

Nell’incertezza frequente se il sole e il caldo possano dare benefici o reazioni particolari ai propri dolori articolari e muscolari, consigliamo naturalmente di rivolgersi al proprio medico di fiducia, al fisioterapista, allo specialista fisiatra o reumatologo.

Le figure competenti in materia saranno in grado di consigliare o suggerire come evitare le riacutizzazioni degli stati infiammatori e come sfruttare i vantaggi dell’esposizione al sole.

0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie