+39 334 228 44 44

Dal lunedì al venerdì h 9:00 - 16:00

+39 334 228 44 44

Dal lunedì al venerdì h 9:00 - 16:00

media
04 gennaio 2021

Le feste sono alle spalle ma ancora ti senti appesantito? Alcuni consigli.

Le feste sono alle spalle ma ancora ti senti appesantito? Alcuni consigli.

Eppure, sono passati diversi giorni dall’ultima abbuffata, ma ancora ci sentiamo lenti, pesanti e senza troppe energie. Il nostro organismo, durante le feste, si trova a dover farsi carico degli eccessi ed è normale sentirsi ancora un po’ appesantiti. La soluzione? Beh, armarsi di forza di volontà e dare una sferzata al proprio stile di vita, con poche e semplici abitudini.

Alimentazione

Prima di tutto è importante ricordare che digiunare oppure saltare pasti non ha conseguenze positive sul nostro corpo: sono azioni che causano ancora più disordine nella dieta e, quando saltiamo colazione, pranzo, spuntini o cena, vengono spesso eliminati gli alimenti che normalmente dovrebbero essere assunti in quel frangente, corroborando lo squilibrio nutrizionale. Quindi, ricordiamo sempre che una corretta alimentazione è fatta di: colazione, spuntino, pranzo, spuntino, cena.

Poi, per sgonfiarci un po’, è bene preferire sempre alimenti stagionali che hanno proprietà nutritive capaci di rinvigorire il corpo, oltre a un basso contenuto calorico, antiossidanti, depurativi e antinfiammatori: frutta, verdura, cereali integrali, oli e, come principali fonti di proteine, è l’ora di abbandonare per un po’ le carni rosse e grasse e rifarsi ai legumi, alle carni bianche e al pesce.

L’importanza della cottura

Possiamo selezionare i più sani alimenti di stagione, ma se non li friggiamo, mandiamo all’aria tutto. Le cotture con oli cotti vanno lasciate per un po’ a favore della cottura al vapore, che permette di mantenere al meglio le proprietà nutrizionali degli alimenti. Seguono la cottura nella pentola a pressione, e la bollitura, in base alla minor dispersione di vitamine, sali minerali.

Condire con olio crudo è sempre molto consigliato, in quanto aiuta anche a mantenere nei giusti livelli i valori di colesterolo buono.

Attività fisica

Ognuno di noi ha una specifica preparazione atletica e, quindi, può optare per diversi metodi di allenamento. È importante crearsi un programma di allenamento su misura per sé stessi e rispettarlo giorno dopo giorno, per riattivare il metabolismo. Solitamente due ore al giorno per almeno tre giorni a settimana sono sufficienti e, oltre a corsette e attività all’aria aperta che allenano la respirazione, anche in casa, possiamo eseguire diversi esercizi per tonificare i nostri muscoli.

Se desideri approfondire l’argomento oppure porre semplicemente qualche domanda, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà felice di risponderti.

0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie