+39 334 228 44 44

Dal lunedì al venerdì h 9:00 - 16:00

+39 334 228 44 44

Dal lunedì al venerdì h 9:00 - 16:00

media
20 September 2021

Mal d'autunno

Il mal d’autunno è un evento molto comune che si presenta ogni anno quando, andato via il caldo dell’estate, le temperature cominciano ad abbassarsi, le ore di luce si riducono e cambia la routine quotidiana.

Si tratta di una sorta di depressione stagionale che interessa principalmente i nostalgici delle belle giornate soleggiate e che porta vari sintomi, tra cui sonnolenza, affaticamento, deconcentrazione e stress.

Cause

Fisiologicamente il disturbo è dovuto a una riduzione di serotonina, l'ormone della felicità, e da un aumento della melatonina, l’ormone che rilassa, porta sonnolenza e anche abbassamento del tono dell'umore.

In autunno la ghiandola pineale che produce tali sostanze subisce il calo di ore di luce e sembra che le donne siano più soggette a tale fenomeno, in quanto hanno un orologio biologico più suscettibile agli sbalzi ormonali.

Rimedi

Sono diversi i rimedi, naturali e non, per trascorrere un autunno all’insegna del buonumore e del benessere. Tra di essi:

  • L’attività fisica, anche moderata, aiuta a restare in forma e a mantenere uno stato di benessere costante. Anche una passeggiata serale o mattutina, può aiutare il buonumore.
  • Mangiare bene aiuta a mantenere uno stile di vita sano che dà manforte nel vincere l’affaticamento e lo stress. È bene scegliere un regime alimentare equilibrato e adatto alla propria età.
  • Sdrammatizzare e ironizzare sulla propria condizione aiuta a ridimensionare il proprio malessere e a continuare a mantenere la positività.

Quando il problema si manifesta anche a livello fisico, come quando artrosi e reumatismi si fanno particolarmente insistenti con l’arrivo del freddo, un rimedio efficace è quello di fare un bagno o una doccia molto calda, soprattutto al mattino, quando è più utile sciogliere e rilassare i muscoli e le articolazioni.

Anche mantenersi in movimento e indossare indumenti caldi è importante per evitare di stressare inutilmente l’organismo.

Se vuoi approfondire l’argomento, contattaci. Il nostro team di professionisti sarà lieto di rispondere alle tue domande.



0 Commenti
Lascia un commento

Il tuo indirizzo E-Mail non sarà pubblicato. I campi richiesti sono evidenziati.*

Ho letto ed accetto la Privacy e Cookie